16 dicembre 2010

La svolta green di Starbucks

Bookmark and Share

In 7 mila punti vendita le luci alogene e ad incandescenza sono state sostituite con i Led in grado di ridurre il consumo energetico dell'80 per cento

La svolta green di Starbucks

Tutte le luci ad incandescenza e alogene sono state sostituite con i Led in circa 7 mila punti vendita tra Stati Uniti e Canada.

E’ la svolta green di Starbucks, la nota catena americana di caffetteria. Stando alle parole del portavoce del colosso americano, si tratta di una vera e propria "illuminazione di massa" che presto coinvolgerà anche i punti vendita in Europa e in Asia.
Ogni lampadina Led consente un risparmio di 30 dollari ogni anno in costi energetici e permette una notevole riduzione delle emissioni di anidride carbonica.

E’ stato calcolato che ogni mille metri quadrati di punti vendita della catena illuminati grazie a questo nuovo tipo di illuminazione si ottiene un risparmio di 600 dollari all’anno, mentre la riduzione delle emissioni è equivalente a circa 10 barili di petrolio.

“Il nostro nuovo programma – ha affermato Jim Hanna, il direttore dell’Environmental Impact della catena Starbucks – ha un unico bersaglio: ridurre il consumo energetico dell’80 per cento”.

La forza commerciale di tale conversione non riguarda solo il basso consumo ma una elevata affidabilità ed una lunga durata. Inoltre, i Led consentono una luminosità molto elevata, 4 volte maggiore a quella delle lampade fluorescenti.  

“Le nostre nuove metodologie – ha affermato Arthur Rubinfeld, presidente della Starbucks Global Development – e gli sforzi di costruzione e di illuminazione ci aiuteranno a raggiungere i nostri obiettivi ambientali”. E ha continuato: “Attraverso una leadership innovativa e la giusta collaborazione, la General Electric ha dato un contributo prezioso”.

Il modello delle luci Led è stato sviluppato, infatti, dalla multinazionale americana General Electric Company che ha creato un modello che va incontro alle esigenze di design del colosso americano.

“Il nostro team – ha commentato Michael Petras, ceo della multinazionale – ha colto al volo l’opportunità di sviluppare queste nuove lampade per Starbucks che avranno un impatto ambientale e finanziario di ampia portata”.

Articolo tratto da Lastampa.it

Tendenze
Cucinare SostenibileCucinare Sostenibile

Con le ricette di Lisa Casali si può. Domani la presentazione del suo primo libro

La svolta green di StarbucksLa svolta green di Starbucks

In 7 mila punti vendita le luci alogene e ad incandescenza sono state sostituite con i Led in grado di ridurre il consumo energetico dell'80 per cento

Orti urbani nel cuore di LondraOrti urbani nel cuore di Londra

La sfida di Capital Growth nella capitale britannica: inaugurare 2012 spazi per coltivare cibo sostenibile entro l'inizio delle Olimpiadi

Ritorno alla natura: il fenomeno degli ecovillaggiRitorno alla natura: il fenomeno degli ecovillaggi

In tutto il mondo stanno nascendo comunità di persone che decidono di vivere insieme, in un contesto condiviso, ispirandosi a criteri di sostenibilità ecologica, spirituale, socioculturale ed economica

GreenwashingGreenwashing

Il greenwashing (letteralmente “lavaggio verde”) è la strategia di comunicazione delle aziende per “lavare” la propria immagine e renderla virtuosa agli occhi dei consumatori.

Parti in vacanza con TandemobilityParti in vacanza con Tandemobility

La crisi mette al palo anche le vacanze. Gli studenti sono i più colpiti e il 41% di loro non potrà permettersi una vacanza. Il car pooling viene in aiuto. Su Tandemobility è possibile indicare le destinazioni verso cui ci si vuole organizzare la meritata pausa estiva.

Patente: dal gennaio 2011 nei quiz domande su ambiente ed ecosostenibilitàPatente: dal gennaio 2011 nei quiz domande su ambiente ed ecosostenibilitàDal primo gennaio 2011 nei quiz per l’esame di teoria per la patente di guida ci saranno anche domande specifiche sull’ ambiente e l’ecosostenibilità.
Dagli Usa una sit-com dedicata ai CarpoolersDagli Usa una sit-com dedicata ai CarpoolersPronta a ripetere, anche in Italia, l'enorme successo meritatamente conquistato negli States, Carpoolers arriva finalmente ad arricchire la già interessantissima programmazione autunnale del noto network FOX.
Per le strade di Milano la prima trasmissione radiofonica ecologicaPer le strade di Milano la prima trasmissione radiofonica ecologicaLIFEGATE lancia un nuovo programma, PASSENGERS, dal 29 Settembre 2008 In diretta dal LIFEBUS dalle 6.00alle 9:00 la prima tramissione radiofonica itinerante e eco-sostenibile.
San Francisco: ponti gratis per i car poolerSan Francisco: ponti gratis per i car poolerIn California lo chiamano Casual Car Pool. Nessuna prenotazione e nessuna spesa. Uno scambio. Chi ha la macchina offre un passaggio e chi lo accetta dà la possibilità agli autisti di non pagare i pedaggi.
Pagina:

Car pooling Tandemobility
Per informazioni:

Chiama il + 39 02 700 251
o manda una mail a info@imginternet.com
o vai al nostro blog o seguici su Twitter


logo Imginternet
Visualizza: Mobile
Esegui ricerca