4 novembre 2010

Referendum per l’ambiente a Milano: raggiunta quota 18.000, si vota

Bookmark and Share

Entro la data ultima del 6 novembre le firme saranno consegnate al Comune di Milano 

Referendum per l’ambiente a Milano: raggiunta quota 18.000, si vota

Il Comitato promotore dei referendum per l’ambiente e la qualità della vita a Milano ha annunciato di aver già raccolto 18.200 firme, superando così l’obiettivo di legge delle 15.000, con un margine di sicurezza.

I fondatori del Comitato – Marco Cappato, Edoardo Croci e Enrico Fedrighini – insieme agli altri promotori, tra cui i Carlo Montalbetti, Giancarlo Morandi, Giancarlo Pagliarini e i rappresentanti delle principali associazioni ambientaliste, hanno presentato oggi a Palazzo Marino il risultato della raccolta firme. Il numero finale potrà crescere ulteriormente perché la raccolta proseguirà fino a venerdì 5 novembre.

“Il successo nel raggiungimento delle firme necessarie per indire i referendum è un risultato importante per tutta la città e testimonia la domanda di una svolta sulle politiche per la salute e l’ambiente. Parte ora una nuova fase – hanno commentato i promotori Marco Cappato, Edoardo Croci e Enrico Fedrighini – che porterà i milanesi al voto sui quesiti referendari. La politica non potrà più sottrarsi ad una assunzione di responsabilità su questi temi fondamentali per la qualità della vita dei milanesi”.

Entro il 6 novembre le firme autenticate devono essere depositate presso l’ufficio elettorale del Comune. Entro 45 + 5 giorni (26 dicembre) l’ufficio elettorale deve provvedere alla certificazione delle firme. Entro i successivi 30 + 5 giorni (30 gennaio) viene data comunicazione dell’esito del controllo al Collegio dei garanti ed i quesiti vengono trasmessi al Sindaco, al Presidente del Consiglio Comunale e al Segretario generale. Quindi il Sindaco ha 5 giorni (4 febbraio) per comunicare ai promotori del referendum il buon esito della procedura. Tra i 30 ed i 70 giorni successivi (6 marzo – 15 aprile) devono essere indetti i referendum. Per la validità della consultazione è richiesto un quorum del 30% del corpo elettorale milanese. L’esito, se la maggioranza si esprimerà per il SI’, avrà valore di indirizzo per l’amministrazione comunale.

A favore dei referendum si sono espressi molti esponenti del mondo della cultura, della ricerca e della politica, che hanno garantito il loro supporto anche nella prossima fase di campagna per votare SI’.  Anche cinque vicesindaci di grandi città europee (Parigi, Monaco, Barcellona, Bruxelles, Graz) hanno espresso il loro impegno e supporto all’iniziativa. 

Articolo tratto da www.milanosimuove.it

Primo piano
L'ecomobilità del futuro? Uno spettacoloL'ecomobilità del futuro? Uno spettacolo

Appassionati di motori, riunitevi a Roma! Dal 9 all'11 novembre, nella bella cornice di piazza Navona, torna H2Roma, la manifestazione dedicata alla mobilità sostenibile

Normative USA, il paradosso della VoltNormative USA, il paradosso della Volt

La Chevrolet Volt: negli Stati Uniti, le norme del Carb (California Air Resources Board) penalizzano l'innovativa berlina 

Pisa capitale dell'auto elettrica grazie alle SmartPisa capitale dell'auto elettrica grazie alle Smart

Al via il progetto e-mobility, che coinvolgerà anche Roma e Milano, consegnate le prime Fortwo Electric Drive

Ambiente, la scure del governo tagliato un miliardo di euroAmbiente, la scure del governo tagliato un miliardo di euro

Rapporto Wwf: i fondi ridotti del 60 per cento in tre anni. La legge di stabilità sancisce l'agonia del ministero: la penalizzazione più pesante mentre aumenta il degrado del territorio

Referendum per l’ambiente a Milano: raggiunta quota 18.000, si votaReferendum per l’ambiente a Milano: raggiunta quota 18.000, si vota

Entro la data ultima del 6 novembre le firme saranno consegnate al Comune di Milano 

Carpooling, atenei in campo contro auto e smogCarpooling, atenei in campo contro auto e smog

Carpooling, Bici, sconti sui mezzi, navette verdi. L’obiettivo: una mobilità sostenibile per 200mila fra studenti e professori 

Il primo astronauta robot fermato da un guasto allo ShuttleIl primo astronauta robot fermato da un guasto allo Shuttle

Robonaut2 sale a bordo del Discovery. Ma un guasto costringe a rinviare in extremis la partenza

Nasce a Nagoya la nuova Era della BiodiversitàNasce a Nagoya la nuova Era della Biodiversità

La conferenza giapponese delle Nazioni Unite si chiude con un successo 

Aria di casa? Più inquinata di quella esternaAria di casa? Più inquinata di quella esterna

Una ricerca dell’Epa e dell’Istituto superiore di sanità italiano ha scoperto che l’aria di casa è 5 volte più inquinata di quella esterna 

Milanosimuove, raggiunta la quota per i 5 referendum sull’ambienteMilanosimuove, raggiunta la quota per i 5 referendum sull’ambiente

Quindicimila e uno firme. Quota raggiunta per indire i cinque referendum sull’ambiente nel capoluogo lombardo.    

Pagina:

Car pooling Tandemobility
Per informazioni:

Chiama il + 39 02 700 251
o manda una mail a info@imginternet.com
o vai al nostro blog o seguici su Twitter


logo Imginternet
Visualizza: Mobile
Esegui ricerca