29 maggio 2010

Passaggi a Nord-Ovest: Car Pooling nel Comune di Grugliasco

Bookmark and Share

Il progetto si rivolge a tutti gli studenti delle Facoltà di Agraria e Veterinaria e a chi lavora presso il polo universitario di Grugliasco (docenti, personale tecnico-amministrativo, borsisti, dottorandi, ecc.), per aiutarli a condividere l’auto nel percorso tra casa e Università.

-> Pagina di accesso dedicata al Comune di Grugliasco

Passaggi a Nord-Ovest: Car Pooling nel Comune di Grugliasco

IN COSA CONSISTE IL PROGETTO E CHI LO PROMUOVE

Il carpooling consiste nella condivisione dell’automobile privata da parte di 2 o più persone che percorrono quotidianamente lo stesso tragitto, per motivi di studio e lavoro, ma anche per il tempo libero. In questo caso il progetto si rivolge a tutti gli studenti delle Facoltà di Agraria e Veterinaria e a chi lavora presso il polo universitario di Grugliasco (docenti, personale tecnico-amministrativo, borsisti, dottorandi, ecc.), per aiutarli a condividere l’auto nel percorso tra casa e Università.

Il progetto è promosso dal Comune di Grugliasco, attraverso l’Assessorato all’Ambiente, il Settore Sviluppo Compatibile e l’Ufficio Agenda 21 dell’Ente. Esso è inoltre sostenuto finanziariamente dalla Regione Piemonte. Hanno aderito in qualità di partner: Facoltà di Agraria e Facoltà di Veterinaria dell’Università di Torino, Agenzia Mobilità Metropolitana, Piemonte Parchi.

UN PROGETTO COSTRUITO DAL BASSO

L’idea di promuovere il car-pooling presso il polo universitario di Grugliasco nasce da una serie di incontri svolti con gli studenti e alcuni ricercatori delle Facoltà di Agraria e Veterinaria, come possibile risposta sostenibile alle esigenze di maggiore accessibilità da loro presentate. Tutto il progetto è stato condotto con un approccio partecipativo, basato sull’ascolto e sul coinvolgimento dei diversi soggetti in gioco.
Infatti, trattandosi di un progetto che trova attuazione solo se gli utilizzatori del polo universitario di rendono disponibili a cambiare abitudini, in materia di spostamenti casa-lavoro e casa-scuola, il progetto non poteva che attuarsi secondo un approccio e metodologie di ascolto che hanno consentito di: comprendere quali sono le principali abitudini in tema di mobilità; conoscere le esigenze di orario, organizzazione, altre caratteristiche, dei potenziali utilizzatori, per costruire un servizio adeguato; raccogliere indicazioni e suggerimenti utili per la definizione delle caratteristiche del software; percepire il contesto lavorativo e di studio vissuto all’Università e individuare i canali di comunicazione più appropriati per far conoscere il carpooling.
Il progetto è stato condotto dalle esperte in processi territoriali, partecipazione e sviluppo locale dello Studio Associato Dispenza e Nasso (dn@dnstudio.eu) con sede in Torino.

Concretamente sono stati utilizzati i seguenti strumenti di ascolto:

  • Costituzione di un gruppo di lavoro partecipato a cui hanno partecipato i Presidi delle due Facoltà, 2 referenti (1 docente e 1 studente) per ogni Facoltà
  • Intervista collettiva a referenti delle 2 facoltà, sia dipendenti, sia studenti
  • Raccolta di materiali elaborati dall’Università di Torino nell’ambito di un’indagine sul tema della mobilità sostenibile che ha coinvolto gli utilizzatori dle polo universitario di Grugliasco
  • Realizzazione di alcuni punti di ascolto rivolti principalmente agli studenti
Sono stati inoltre realizzati i seguenti strumenti di comunicazione:
  • Campagna informativa sul carpooling per fornire un aggiornamento continuo sullo stato di avanzamento del progetto attraverso: distribuzione di materiali informativi a tu per tu, affissione di locandine, mailing list
  • Ideazione del nome del progetto: PASSAGGI A NORD OVEST
  • Ideazione dello slogan: UN SISTEMA A PORTATA DI CLIC PER DARE O RICEVERE PASSAGGI IN AUTO (CAR-POOLING) DA E PER IL POLO UNIVERSITARIO DI GRUGLIASCO. CON CHI VUOI TU E DA DOVE VUOI TU.
  • Ideazione dell’identità visiva coordinata del progetto
  • Realizzazione manifesti promozionali
  • Lancio pubblico del progetto al Polo Universitario

UN SISTEMA ON-LINE PER L’INCONTRO TRA CHI OFFRE E CHI CERCA PASSAGGI IN AUTO

L’incontro tra la domanda e l’offerta di “passaggi in auto” è possibile attraverso il sito web, www.tandemobility.com legato al Comune di Grugliasco in via sperimentale da apposita licenza d’uso della durata di 1 anno. Il sito web consente alle persone che fanno un tragitto simile di mettersi in contatto, previa registrazione (tamite l’e-mail universitaria@unito.it). Grazie alla visualizzazione dei percorsi casa-Università su una mappa, il software in modo intuitivo e immediato verifica se ci siano persone che compiono lo stesso tragitto, al fine di metterle in contatto via e-mail e di creare eventualmente un “equipaggio” per recarsi insieme all’Università.

BUONE RAGIONI PER FARE CAR-POOLING

È una buona soluzione per chi non ha mezzi pubblici comodi per svolgere questo percorso e vorrebbe una modalità più veloce e affidabile, a costi sostenibili sia per il proprio portafoglio, sia per l’ambiente e la qualità dell’aria. Chi condivide l’auto infatti accetta di dividere le spese della benzina con gli altri compagni di viaggio. Si può partecipare sia come autista, sia come passeggero nel caso non si disponga dell’automobile.

Viaggiare insieme ha poi numerosi altri vantaggi: la possibilità di trasformare il tempo degli spostamenti in un tempo di conoscenza, interscambio, socializzazione con altri studenti e colleghi, un’occasione per scambiarsi idee, appunti delle lezioni, informazioni ecc. ecc. Per partecipare sempre più attivamente alla vita universitaria.

È molto diffuso in Europa, soprattutto in Germania, Gran Bretagna, Francia, dove è una realtà consolidata tra studenti, lavoratori di aziende pubbliche e private, spesso incentivato dagli stessi datori di lavoro.

FAQ

Posso utilizzare il carpooling occasionalmente?

Certamente è possibile, lo si può usare in alternativa ai mezzi pubblici quotidianamente oppure solo quelle volte in cui, per motivi di orario, comodità o altro, si preferisce l’uso dell’auto. Registrandosi sul sito web si potrà indicare se il tragitto viene effettuato tutti i giorni oppure con altra frequenza.

Come posso essere sicuro che gli utilizzatori del software on-line saranno solamente persone che studiano e/o lavorano nelle Facoltà Universitarie di Grugliasco?

Per registrarti devi OBBLIGATORIAMENTE inserire la tua e-mail universitaria, ovvero quella che finisce con @unito.it oppure @studenti.unito.it altrimenti la tua registrazione non andrà a buon fine.

Se non conosci la tua e-mail universitaria, contatta la segreteria studenti per chiarimenti al numero 800 894 026, oppure segui le istruzioni sul sito www.unito.it alla voce "SERVIZI ONLINE", cliccare su: WEBMAIL STUDENTI.

Posso essere contattato da altri potenziali compagni di viaggio via sms anziché via e-mail?

Naturalmente è possibile, basta indicarlo nell’apposito box di “commenti”.

Se mi iscrivo subito ho qualche vantaggio?

Per i primi 100 iscritti sono previsti premi omaggio in Riviste di settore (abbonamenti on-line e copie omaggio).

Quali sono le regole da osservare?

Si tratta di semplici regole di buon senso che trovi indicate nel momento in cui avii la procedura di registrazione.

Come possiamo metterci d’accordo in modo equo per dividere le spese della benzina?

Il sitoweb consente di calcolare la lunghezza del tragitto e i relativi costi.

Chi possono contattaregli studenti e personale per ulteriori informazioni e chiarimenti?

Il Comune di Grugliasco attraverso i seguenti uffici:

Settore Sviluppo Compatibile, a21.grugliasco@comune.grugliasco.to.it

oppure

Sportello Univercittà, Presso Biblioteca di Agraria-Veterinaria
Tel. 011-4013043, Orario: mar 10-13; mer 13-16

Primo piano
Il dissalatore portatile a energia solareIl dissalatore portatile a energia solare

Sviluppato al MIT, usa un pannello solare e una tecnica innovativa per rendere potabile l'acqua salata.

Il futuro dell'auto elettrica è nella condivisione.<br>Parola di RenaultIl futuro dell'auto elettrica è nella condivisione.
Parola di Renault

Car pooling o car sharing? E a che punto è lo sviluppo della mobilità elettrica? Nel dubbio, meglio... tutte e tre.

Grafene da Nobel, illuminazione a Oled e celle solari di nuova generazione. La rivoluzione del nanotechGrafene da Nobel, illuminazione a Oled e celle solari di nuova generazione. La rivoluzione del nanotech

Computer piccolissimi e dalle potenze elevatissime, pannelli solari e schermi touchscreen di nuova generazione. Più in generale, il superamento delle attuali tecnologie basate sul silicio, che da qualche tempo paiono prossime ai propri limiti di sviluppo 

Smog, le grandi città affondano<br>Perché non copiano le piccole?Smog, le grandi città affondano
Perché non copiano le piccole?

Il rapporto di Legambiente: «Manca il coraggio di scelte impopolari» 

Le metropoli stanno sempre peggio. In qualità dell’aria, mobilità, sistema dei trasporti e raccolta dei rifiuti. Sono in caduta libera, precipitano nella bassa classifica secondo i dati di Ecosistema Urbano 2010, l'annuale ricerca di Legambiente e Ambiente Italia sullo stato di salute ambientale dei comuni capoluogo italiani.

L'anima verde che manca alle cittàL'anima verde che manca alle città

L’aria buona di Belluno,  gira e rigira, fa la differenza. Ma si vive bene con l’ambiente anche a Verbania, Parma, Trento, Siena e La Spezia: meno smog, attenzione al verde, più raccolta differenziata. In provincia è meglio, dice il rapporto di Legambiente.

Sport sostenibile: ASRugby Milano sceglie il carpoolingSport sostenibile: ASRugby Milano sceglie il carpoolingL'Associazione Sportiva Rugby Milano sceglie Tandemobility come mobility partner. Gli sportivi possono utilizzare il servizio Tandemobility per recarsi alle trasferte facendo car pooling, in compagnia e rispettando l’ambiente.
Arrivederci, CO2! Tour a “Impatto Zero®” per il LigaArrivederci, CO2! Tour a “Impatto Zero®” per il Liga

Per il terzo anno consecutivo Ligabue ha rinnovato l'adesione a Impatto Zero® di LifeGate: le emissioni di CO2 generate dal tour Stadi 2010 saranno compensate contribuendo alla creazione e tutela di foreste in crescita a Panama.

-> Vai ai concerti di Ligabue usando il Car Pooling

Passaggi a Nord-Ovest: Car Pooling nel Comune di GrugliascoPassaggi a Nord-Ovest: Car Pooling nel Comune di Grugliasco

Il progetto si rivolge a tutti gli studenti delle Facoltà di Agraria e Veterinaria e a chi lavora presso il polo universitario di Grugliasco (docenti, personale tecnico-amministrativo, borsisti, dottorandi, ecc.), per aiutarli a condividere l’auto nel percorso tra casa e Università.

-> Pagina di accesso dedicata al Comune di Grugliasco

Tandemobility e Savethedate per la sostenibilità degli eventiTandemobility e Savethedate per la sostenibilità degli eventiSavethedate e Tandemobility collaborano insieme per favorire la mobilità sostenibile dei grandi eventi.
Con Tandemobility al Milano Film Festival 2009 si va pensando all’ambienteCinema e mobilità sostenibile: i partecipanti al Milano Film Festival avranno a disposizione un innovativo sistema di mobilità che potranno utilizzare gratuitamente per recarsi alle proiezioni del Festival. Grazie a Tandemobility potranno infatti fare car pooling in modo semplice e intuitivo conoscendo nuovi amici.
Pagina:

Car pooling Tandemobility
Per informazioni:

Chiama il + 39 02 700 251
o manda una mail a info@imginternet.com
o vai al nostro blog o seguici su Twitter


logo Imginternet
Visualizza: Mobile
Esegui ricerca