18 novembre 2010

Renault Twizy

Bookmark and Share

Dal 2011 la microcar elettrica di design al prezzo di uno scooter

Renault Twizy

 

E' agile come uno scooter, ma assicura la protezione di un'automobile. E' ultracompatto e scattante come un motorino, ma ha la tenuta di strada e la copertura di una vettura a 4 ruote. In più è cool, con un design originale, accattivante e personalizzabile. Se a questo aggiungiamo che non emette rumore, né tanto meno un milligrammo di carbonio, non ci vuole molto a prevedere che Renault Twizy Z.E.avrà tutte le carte in regola per diventare il veicolo protagonista della mobilità urbana del futuro prossimo.
 
Noi abbiamo avuto il piacere di ammirare la micro-car elettrica al Salone di Parigi 2010 dove Renault l'ha presentata al mondo nella sua versione definitiva. Ad illustrarci tutte le caratteristiche e le potenzialità della più piccola tra le quattro auto che compongono la nuova gamma 100% elettrica della Casa francese, direttamente Eric Diemert, Direttore della "Gamme Design Renault Sport Tchnologies", ovvero il designer che l'ha progettata insieme con  che, insieme al Direttore marketing, nello spiegarci  le strategie di commercializzazione del veicolo, ha fatto trapelare anche qualche indiscrezione.
 
 
 A partire dal prezzo che, a quanto pare, sarà di quelli che invoglia. La cosa certa è che sarà composto da solo 4 cifre quella probabile è che oscillerà dai 6000 agli 8000 euro. In pratica quanto uno scooter a tre ruote.
 
Come per gli altri veicoli elettrici Renault Z.E. - a cominciare dalla berlina Fluence Z.E.e dalla furgonetta Kangoo Express Z.E, i primi che verranno commercializzati e di cui vi daremo a breve le nostre impressioni dirette avendo avuto l'onore di testarli sulle strade di Parigi – anche per Twizy, che vedrà la luce a metà del 2011, è previsto l'affitto della batteria. Al prezzo di listino, dunque, si dovrà aggiungere un abbonamento mensile che, ad esempio per le prime due debuttanti il prezzo è stato fissato rispettivamente a 79 e 72 euro. In questo modo, però, oltre a poter acquistare i veicoli elettrici al prezzo di quelli termici (anche grazie ai probabili incentivi statali) e insieme al noleggio, sarà possibile usufruire gratuitamente di una serie di servizi  per la batteria tra cui la manutenzione, riparazione e la sostituzione anche nel caso in cui ne venga immessa sul mercato una versione più potente ed aggiornata. Una strategia, questa, per la quale Renault si distingue da tutte le altre Case automobilistiche che, invece, stanno optando per il suo acquisto in concomitanza con l'auto che si traduce in un esborso monetario molto più ingente al momento in cui si compra la vettura (in media intorno ai 30mila euro).
 
Tornando a Twizy la cosa più innovativa che probabilmente stupisce a colpo d'occhio, oltre al suo avveniristico design, è la disposizione dei due passeggeri che, a differenza della normali automobili o attuali micro-car, sono in linea, esattamente come su un motorino. Uno dietro l'altro.
 
Ciò permette a Twizy di sfoggiare dimensioni ultracompatte - appena 1,19 metri di larghezza, una lunghezza di 2,32 metri e un'altezza di 1,19 metri – che la rendono un mezzo ideale per la città in grado di trovare facilmente un parcheggio in spazi esigui anche per le micro-car nonché di districarsi efficacemente nel traffico. Pensata sia per chi vive in città e necessita di un veicolo supplementare, sia per i più giovani interessati ad una prima esperienza di guida in tutta sicurezza, Renault Twizy verrà commercializzata in due versioni, una – Twizy 75 - con la velocità massima di 75 km/h che può accedere anche nelle tangenziali e necessita di patente e l'altra - Twizy 45 – che può essere guidata anche senza patente in quanto raggiunge una velocità massima di 45 km/h.
 
Oltre all'agilità e alla versatilita che lo rendono un veicolo ideale per la moblità urbana paragonabile allo scooter, ecco in breve alcune delle caratteristiche che fanno di questo veicolo un piccolo gioiellino elettrico:
 
Sicurezza: rispetto ad un motociclo Renault Twizy, grazie soprattutto alla sua specifica carrozzeria, risulta nettamente più visibile nel traffico. Inoltre la sua struttura protegge i passeggeri in caso di urto frontale mentre le quattro ruote e le barre di rinforzo sulle fiancate ne assicurano la protezione laterale. Oltre all'airbag per il conducente, il sistema di ritenuta comprende anche una cintura di sicurezza a quattro punti per il passeggero davanti e a tre punti per il passeggero posteriore. In tal modo non si necessiterà di ulteriori accessori di sicurezza come casco o giubbotti di protezione.
 
Comodità: a differenza di un motorino, la carrozzeria avvolgente studiata nella Twizy permette di rimanere protetti dalle intemperie anche se il veicolo non è completamente chiuso. Oltre ai vani portaoggetti collocati anteriormente, è possibile sfruttare il vano posteriore chiuso a chiave di 31 litri - situato sotto il sedile del passeggero posteriore - che con una semplice manovra può passare a 55 litri.
 
Praticità: silenziosa e facile da guidare, la Renault Twizy dispone di una strumentazione sulla plancia come ad esempio l'indicatore di autonomia e l'econometro che consente di familiarizzare immediatamente con la guida del veicolo e, molto probabilmente, verrà accessoriata con un sistema satellitare e un dispositivo per collegare il lettore Mp3.
 
Zero emissioni in fase di utilizzo: Con un motore da 15 Kw (20 cv) per la versione con patente e 4 Kw (5 cv) per quella senza patente la Twizy è un veicolo 100% elettrico che, grazie alla massa ridotta e alle batterie al litio sviluppate da Nissan, garantisce un'autonomia di 100 km con un ciclo di ricarica che si effettua mediante un cavo a spirale compatibile sia con le normali prese di casa (attraverso un adattatore) che con le colonnine di ricarica nei luoghi pubblici. I tempi per una ricarica completa delle batterie sono stimati in 3 ore e mezza con la presa domestica da 220 V.
 
Design originale e accattivante: grazie alla carrozzeria aperta dalle linee morbide, agli originali sportelli ad ali di gabbiano, alla grande superficie vetrata nonché ai particolari fari che assicurano un'identità luminosa originale, la Renault Twizy non passa certo inosservata. Il design è, infatti, uno dei punti di forza di questa micro-car sulla quale Renault ha puntato molto, tanto che al Salone dell'Automobile di Parigi sono state presentate tre versioni personalizzate da elementi grafici specifici. Le tre decorazioni (Dot dot, Circuit e Totem) realizzate dal team di Renault Design fanno parte del progetto “Twizy personalizzata” e si affiancano ad altre 9 realizzazioni virtuali, visibili sul sito www.renaultze.com che è possibile votare fin al termine del Salone (17 ottobre) per scegliere la Twizy personalizzata preferita. La grafica prescelta ispirerà una serie limitata che sarà commercializzata nel 2011.
 
Ma il vantaggio sicuramente più interessante rimane il prezzo che permette di dotarsi di un'auto elettrica in città con appena 8.000 euro. Anche tenendo conto del costo del noleggio della batteria e della ricarica elettrica (stimata in circa 1 euro per il pieno) la convenienza rispetto ad un auto a benzina c'è e aumenta con l'aumentare del suo utilizzo.
 
Solo un piccolo dubbio ci è rimasto dopo l'esauriente spiegazione fornita dai tecnici Renault i quali sulla domanda hanno un po' glissato. Essendo un veicolo non completamente chiuso nel caso di pioggia a vento...come far fuoriuscire l'acqua che inevitabilmente entrerebbe nell'abitacolo? Lo sapremo di sicuro nella seconda metà del 2011.
 
Articolo tratto da greenme.it
Speciale motori
Mercedes Classe B F-CellMercedes Classe B F-Cell

A fine dicembre sarà possibile noleggiarla a 849 dollari al mese negli USA

Honda Fit EV ConceptHonda Fit EV Concept

A Los Angeles fa la sua apparizione la Jazz elettrica

Clive Sinclair X-1Clive Sinclair X-1

L'inventore dello Spectrum lancia una bici elettrica per muoversi in città, diretta discendente della sfortunata C5

Renault TwizyRenault Twizy

Dal 2011 la microcar elettrica di design al prezzo di uno scooter

Toyota RAV4 EVToyota RAV4 EV

La Casa giapponese presenta a Los Angeles il SUV elettrico che lancerà nel 2012

Renault Fluence Z.E.Renault Fluence Z.E.

Berlina elettrica con 160 km di autonomia e spazio a bordo per cinque. E si può già ordinare

D1g1tal Dr1ve D1D1g1tal Dr1ve D1

In arrivo a maggio del prossimo anno un kit di propulsione elettrica dalle prestazioni esagerate

Veteg  iCity 50 e Asty 150Veteg iCity 50 e Asty 150

L'azienda bergamasca ha presentato all'EICMA due nuovi scooter elettrici

Riich M1 EVRiich M1 EV

La versione elettrica della dr1

Smart VisionSmart Vision

La Mercedes non perde tempo e presenta un innovativo scooter elettrico marchiato Smart 

Pagina:

Car pooling Tandemobility
Per informazioni:

Chiama il + 39 02 700 251
o manda una mail a info@imginternet.com
o vai al nostro blog o seguici su Twitter


logo Imginternet
Visualizza: Mobile
Esegui ricerca