22 febbraio 2011

Apollo Umeox

Bookmark and Share

Cellulari ecologici, anche Android avrà il suo telefono solare

Apollo Umeox

E’ da un po’ che si sente parlare di cellulari alimentati ad energia solare. Sono diverse le compagnie che hanno intenzione di immettere, o hanno già immesso, cellulari che si ricaricano esponendoli al sole, o caricabatterie solari. A questi ora si aggiunge l’ultimo che è stato appena annunciato al Mobile World Congress: è l’Umeox di Apollo

Mobile Crunch riferisce che si tratta del primo telefono Android ad energia solare, ma ancora non sono state fatte previsioni su quando verrà immesso sul mercato. L’aspetto “spiazzante” è che non si sa se verrà venduto nel più grande mercato mondiale, quello degli Stati Uniti, mentre due modelli verranno venduti sicuramente in Europa e in gran parte dell’Asia.

Il telefono impiegherà circa 2,5 ore di esposizione alla luce solare per ricaricare la batteria dopo l’utilizzo quotidiano, anche se come al solito, è probabile che non ci sarà effettivamente bisogno di lasciare il telefono sotto la luce diretta del sole visto che è di solito sconsigliato. Più probabilmente basteranno ricariche di 10-15 minuti quando non viene utilizzato. E, come Mobile Crunch spiega, è consigliabile non lasciar scaricare la batteria completamente poiché ci sarebbe bisogno di ben 17 ore per ricaricarla da zero. A meno che non abitiate in Alaska o in un altro posto in cui c’è il sole per 6 mesi di fila, sarebbe meglio lasciarlo esposto di tanto in tanto, quando non viene utilizzato.

Rimangono comunque molti dubbi, tra gli esperti. Non si sa se davvero questo modello così problematico possa decollare, quanto sarà efficiente un pannello solare sul telefono, quanto durerebbe se venisse in contatto con oggetti appuntiti nella borsa o in tasca, e soprattutto il prezzo, dato che ancora non è stato reso noto. L’unico aspetto certamente positivo di tutta questa vicenda è notare come tutte le case produttrici di telefonia si stanno dando da fare per raggiungere la perfezione nei telefonini solari, il che fa ben sperare per il futuro. Dopotutto nemmeno il primo telefonino-cabina era questo campione di efficienza.

Articolo tratto da ecologiae.com

Prodotti di consumo
Apollo UmeoxApollo Umeox

Cellulari ecologici, anche Android avrà il suo telefono solare

KDDI biblio LeafKDDI biblio Leaf

Sta per arrivare del Giappone il primo e-book reader dotato di pannello solare per incrementarne l'autonomia

Casio OceanusCasio Oceanus

Il nuovo orologio ad energia solare è stato eletto prodotto eco dell’anno

Pannelli solari flessibili per ogni esigenzaPannelli solari flessibili per ogni esigenza

Si tratta di pannelli solari di nuova generazione che abbinano efficienza a flessibilità e leggerezza, espandendo le possibilità di utilizzo dell’energia solare 

PM1005 EcoPM1005 Eco

Il nuovo cellulare ad energia solare lanciato da PosteMobile 

Stirling racerStirling racer

Il modellino ad energia elettrica ottenuta grazie al ciclo di Stirling

Nokero N200Nokero N200

L’azienda asiatica ha sviluppato  una  lampadina ad energia solare ancora più potente e longeva

Ioxus Hybrid CapacitorIoxus Hybrid Capacitor

L’azienda americana sta per mettere in commercio delle batterie rivoluzionarie che si ricaricano in meno di due minuti

Soladey J3XSoladey J3X

Arriva dal Giappone lo spazzolino solare che non ha bisogno di dentifricio

Freeloader ProFreeloader Pro

Caricatore multiuso ad energia solare compatto ed elegante 

Pagina:

Car pooling Tandemobility
Per informazioni:

Chiama il + 39 02 700 251
o manda una mail a info@imginternet.com
o vai al nostro blog o seguici su Twitter


logo Imginternet
Visualizza: Mobile
Esegui ricerca